Gruppo Escursionisti: al castello di Neuhaus in val di Tures – domenica 8 ottobre 2017

Trento, 21 settembre 2017

 

Il Gruppo Escursionisti propone la  12^ escursione – domenica 8 ottobre
Al castello di Neuhaus in val di Tures

Giro rilassante fra prati e campi sul fondovalle dell’amena valle di Tures e, a seguire, fra alte ed ombrose conifere. La rocca, a dispetto del nome, non è affatto nuova (neu) ma fu eretta nel 1240 dai signori di Tures. Fu di proprietà anche del famoso cavaliere e poeta Oswald von Wolkenstein. Nel 1914 i conti Thun-Strassoldo fecero restaurare l’edificio alquanto malconcio. Lo stato presente è dovuto all’attuale proprietario Siegfried Hofer che vi ha annesso un accogliente ristorante. Continua a leggere →

Andar per Malghe e Masi: alla Krabes Alm – giovedì 5 ottobre 2017

Trento, 21 settembre 2017

Andar per Malghe e Masi

Il Gruppo Escursionisti propone un’escursione
alla Krabes Alm
giovedì 5 ottobre 2017

Si è nell’area del Parco Naturale del Monte Corno: ricca la flora alpina d’estate ma anche in autunno il paesaggio ha il suo fascino ed è incantevole.

Continua a leggere →

Gruppo Escursionisti: il monte Luppia – domenica 24 settembre 2017

Trento, 14  settembre 2017

 

Il Gruppo Escursionisti propone la  11^ escursione – domenica 24 settembre
Il monte Luppia – da Punta S.Vigilio a Torri del Benaco

Lecci, ginepri, uliveti, incisioni rupestri, vecchi e caratteristici borghi sparsi sulle pendici meridionali del Baldo e le sempre affascinanti vedute sul lago di Garda caratterizzano l’escursione. Continua a leggere →

Andar per Malghe e Masi: al Maso Platter – giovedì 14 settembre 2017

Trento, 25 agosto 2017

Andar per Malghe e Masi

Il Gruppo Escursionisti propone un’escursione
al maso Platter
giovedì 14 settembre 2017

 

 

La Valle Aurina è la valle più a Nord dell’Alto Adige. Da Steinhaus/Cadipietra diparte una bella escursione assai facile che fa conoscere parecchi masi sparsi sullo Holzberg. La meta è il maso Platter, ora trasformato in albergo, sito in bella posizione. I suo nome deriva dalla vicina Platter Wand, una rarità naturalistica ed etnografica: si tratta di una parete di marmo bianco lunga 250 m. e alta circa 80, un singolare monumento geologico con moltissime incisioni di croci, monogrammi e un bassorilievo

Continua a leggere →